I NUOVI VOUCHER

L’art. 54 bis della legge n. 96 del 21 giugno 2017 ha introdotto una nuova disciplina delle prestazioni di lavoro accessorio (i così detti VOUCHER). La norma regolamenta due nuove figure dell’ordinamento lavorativo italiano, il libretto famiglia ed il contratto di prestazione occasionale. Il Contratto di prestazioni occasionali, così detto PrestO, è il contratto mediante il quale determinati soggetti, imprese e professionisti acquisiscono, con modalità semplificate, prestazioni di lavoro occasionali o saltuarie di ridotta entità, entro determinati e tassativi limiti economici. Il richiamo fatto dalla legge all’occasionalità e alla saltuarietà delle prestazioni richiede che queste ultime non potranno avere, come […]

Fondo Metasalute

Fino al rinnovo del CCNL Metalmeccanici Industria dello scorso anno, l’adesione al fondo di assistenza sanitaria integrativa per i lavoratori metalmeccanici era facoltativa (si veda la sintesi informativa inviata con nostra mail del 19 dicembre 2016). Dal 1° ottobre 2017, invece, in forza del Regolamento per la gestione della fase transitoria, tutti i lavoratori in forza al 1° ottobre 2017 sono iscritti a MetaSalute, salvo rinuncia scritta. E’ quindi facoltà dei lavoratori esprimere la propria rinuncia scritta all’adesione a Metasalute (in allegato un modello fac simile da utilizzare). Disposizioni del Regolamento Transitorio (sino al 31 dicembre 2017) Lavoratori iscrivibili a […]

VERIFICA FERIE

IL 30 GIUGNO SCADE IL TERMINE PER FAR GODERE LE FERIE RESIDUE RELATIVE AL 2015  Come ogni anno ricordiamo che, ai sensi dell’art. 10, comma 1, del Dlgs 66/2003,  i datori di lavoro  devono verificare che i propri  dipendenti abbiano fruito, entro il 30 giugno 2017, le quattro  settimane di ferie maturate nel 2015. Per comodità riepiloghiamo la normativa sulle ferie: ogni anno i lavoratori maturano il diritto ad un periodo di ferie che per legge non può essere inferiore a 4 settimane. I contratti collettivi possono comunque prevedere periodi di ferie maggiori. Il Ministero del Lavoro distingue tre diversi […]

PRECISAZIONE: BONUS RENZI SENZA F24 TELEMATICO

A parziale rettifica della comunicazione pubblicata il 4 maggio scorso, precisiamo che il bonus Renzi da 80 euro al mese e i crediti rimborsati dai sostituti a seguito di liquidazione del 730 sono esclusi dall’obbligo di presentazione dell’F24 telematico. Infatti, in occasione del Forum lavoro e fiscale organizzato dai Consulenti del Lavoro  il 17 maggio 2017, il Direttore dell’Agenzia delle Entrate, dott. Annibale Dodero, ha chiarito che : i crediti rimborsati ai dipendenti per liquidazione 730 sono esclusi dal visto nel caso in cui siano utilizzati per compensarli con delle ritenute, cioè qualora la compensazione sia interna; il c.d. bonus […]

OBBLIGO DI INVIO TELEMATICO DEL MOD F24 CON COMPENSAZIONI

Il 24/04/2017 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge n.50/2017, il cui art. 3, comma 3, ha introdotto per i soggetti titolari di partita IVA  l’obbligo  di inviare telematicamente tramite Entratel/Fisconline i modelli F24 contenenti compensazioni con le imposte sui redditi e relative addizionali, ritenute alla fonte, imposte sostitutive alle imposte sul reddito, Irap e crediti d’imposta da indicare nel quadro RU. In altre parole, a partire dal 24 aprile 2017 tutte le compensazioni di qualsiasi imposta e di qualsiasi importo eseguite da soggetti titolari di partita IVA devono transitare da Entratel o Fisconline e quindi non sarà più possibile […]

GARANZIA GIOVANI

Ci sono stati richiesti chiarimenti sul funzionamento del programma “Garanzia Giovani”. Ecco allora un vademecum redatto prendendo a riferimento la circolare INPS 40/2017, da consultare nel caso in cui i contenuti del sito www.garanziagiovani.gov.it non siano chiari. Cos’è il Programma Garanzia Giovani? E’ il piano europeo con cui Stato e Regioni s’impegnano a offrire ai giovani di 15-29 anni che non studiano e non lavorano (i così detti Neet) un percorso personalizzato di formazione o un’opportunità lavorativa che prevede l’erogazione di un incentivo ai datori di lavoro. Quali sono i datori di lavoro che possono accedere all’incentivo L’incentivo può essere […]

ABROGAZIONE VOUCHER

ATTENZIONE: da sabato 18 marzo 2017 non è più possibile acquistare i voucher per le prestazioni di lavoro accessorio. Il Governo, infatti, con il Decreto Legge n. 25 del  17 marzo 2017 ha abrogato gli articoli 48, 49 e 50 del Dlgs 81/2015 che disciplinavano il lavoro accessorio. I voucher già acquistati prima del 18 marzo 2017 potranno essere utilizzati entro la data del 31 dicembre 2017. Preghiamo le aziende che facevano uso di voucher di contattarci al più presto per valutare assieme delle soluzioni alternative. A tal fine ricordiamo fin d’ora che lo strumento che più si avvicina al […]

Studio Trinca Associato – Auguri di Buone Feste

Gentili Clienti, Si comunica che, stante la coincidenza del Natale con la giornata di Domenica, al fine di garantire il rispetto delle scadenze di fine anno, lo Studio rimarrà chiuso soltanto il giorno Venerdì 23 Dicembre. Ci è gradita l’occasione per porgerVi i nostri auguri di Buone Feste.  

CONTROLLO A DISTANZA DEI LAVORATORI: IL GPS AZIENDALE

Come noto l’art. 4 dello Statuto dei Lavoratori, così come modificato dall’art. 23 del Dlgs 151/2015, prevede che gli impianti audiovisivi e gli altri strumenti dai quali derivi anche la possibilità di controllo a distanza dell’attività dei lavoratori possono essere impiegati esclusivamente per esigenze organizzative e produttive, per la sicurezza del lavoro e per la tutela del patrimonio aziendale e possono essere installati solo previo accordo sindacale o autorizzazione della Direzione del Lavoro Competente. Tuttavia l’accordo sindacale e l’autorizzazione della DTL non sono necessari per gli strumenti di registrazione degli accessi e delle presenze e quando gli strumenti di controllo […]

ROTTAMAZIONE CARTELLE EQUITALIA

Il D.L. n. 193/2016, convertito definitivamente in legge dal Senato lo scorso 24 novembre 2016 (legge non ancora pubblicata in Gazzetta Ufficiale) prevede la possibilità per i contribuenti, che hanno pendenze con Equitalia, di aderire alla “definizione agevolata” delle cartelle di pagamento. Ecco i punti salienti della “rottamazione delle cartelle” nel testo che risulta dalla conversione in legge effettuata dal Senato: La sanatoria riguarda tutti i carichi inclusi in ruoli, compresi gli accertamenti esecutivi, affidati a Equitalia nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2000 e il 31 dicembre 2016. potranno essere rottamati tutti i ruoli relativi riguardanti imposte, contributi […]

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close